Theme Layout

[Rightsidebar]

Boxed or Wide or Framed

[Wide]

Theme Translation

Display Featured Slider

yes

Featured Slider Styles

[Boxedwidth]

Display Grid Slider

Grid Slider Styles

Display Trending Posts

no

Display Author Bio

Display Instagram Footer

Cerca nel blog

About Me

La mia foto

Sono una sognatrice pragmatica con la testa costantemente fra le nuvole. Amo i gatti, i colori pastello, le fantasie floreali e tutte quelle cose che hanno un gusto retrò.
Sono una fotografa e la mia stagione preferita è l'estate in cui
vado in bici nel vento e all'avventura nei dintorni di casa mia.

things

me outfits beauty Photobucket Photobucket handmade food & cake design collaborations books books  Basilicata viaggio cosa vedere books books

OUTFIT

OUTFIT
OUTFIT

About me

About me
About me

Shop

Shop
Chicromantica
Come organizzare un addio al nubilato a tema Harry Potter

Come organizzare un addio al nubilato a tema Harry Potter


Buongiorno a tutti, come state?
Qualche settimana fa abbiamo organizzato con le amiche un addio al nubilato a tema Harry Potter perché la sposa lo adora!
Come abbiamo fatto a realizzarlo?



Per prima cosa abbiamo preparato una lettera di Hogwarts da mandare alla festeggiata e le abbiamo regalato una maglietta con il cappello parlante da indossare.






Poi ho preparato delle fasce che ogni invitata avrebbe indossato in base alla sua casata di appartenenza: Grifondoro, Tassorosso, Corvonero e Serpeverde! Io sono corvonero e voi?



L' addio al nubilato consisteva in una serie di indizi  di prove da superare:
La sposa doveva vedere una foto del luogo dove si sarebbero svolte le prove e in base a quella raggiungere la tappa della prova.

La sposa doveva indovinare una serie di indovinelli che avrebbero dato un indizio su cosa fare nella prova.


Questo era il primo indovinello:

"Ognuna ha il nucleo fatto di una potente sostanza magica, Mr Potter. Usiamo peli di unicorno, penne della coda della fenice e corde del cuore di draghi. Non ne esistono due costruite da Olivander che siano uguali, così come non esistono due unicorni, due draghi o due fenici del tutto identici. E naturalmente, non si ottengono mai risultati altrettanto buoni con quella di un altro mago."
Soluzione: Bacchetta

La prima prova consisteva in un quiz su Harry Potter, il premio era la bacchetta magica. Queste erano alcune domande del quiz:

Da cosa è composto il nucleo della bacchetta di Hermione Granger?
Puzzetta di camoscio
Piuma di fenice
Corda di cuore di drago

Sushi

Di che materiale è composta la bacchetta di Fleur Delacour?
Legno di biancospino
Legno di Tartaruga 
Legno di rosa
Legno di sambuco

Di quale legno è composta la bacchetta di Harry Potter? 
Agrifoglio 
Bambù
Salice
Truciolato

La seconda prova è stata quella di indovinare le casate di ognuna di noi, la sposa doveva farci indossare le fasce non sbagliando. Per ogni errore c'era una piccola penalità da scontare in una prova successiva.

Una volta consegnata la bacchetta magica ci siamo dirette a casa di un'amica per la terza prova che consisteva nel preparare una burrobirra. Questo era l'indovinello da risolvere:


"Sicuramente è la bevanda preferita dai maghi di ogni età. Può essere servita sia calda che fredda ma in entrambi i casi la bevanda risulta rinfrescante.
Non è ben chiaro quale sia effettivamente il suo grado alcolico; difatti, seppur i giovani maghi la possano bere liberamente, pare che abbia un blando effetto disinibente, come testimonia il fatto che Harry Potter alla festa di Natale del professor Lumacorno è stupito nel vedere Ron Weasley e Hermione Granger “sotto l’influenza della ???"






Questa la ricetta:

RICETTA DELLA BURROBIRRA
 INGREDIENTI: (per due persone)
-120 ml di acqua
-150 grammi di zucchero di canna
-1/2 cucchaio di estratto di vaniglia o Rhum
- Gassosa
- Noce di burro
- Mezzo cucchiaino di sale
- Panna da montare

PROCEDIMENTO:
In un pentolino mettiamo lo zucchero con l’acqua e portiamo sul fuoco a fiamma bassa. Facciamo caramellare il tutto fino a che non sarà diventato cremoso. Aggiungiamo il burro, un po' di panna liquida, il sale e, mescolando, portiamo il tutto ad ebollizione. Spegniamo il fuoco e lasciamo raffreddare. Nel frattempo montiamo la panna rimasta. Quando il caramello sarà raffreddato aggiungiamo un po' di estratto di Rhum o vaniglia. In un bicchiere versare il composto caramelloso, versare poi la gassosa ed infine decoriamo con un po’ di panna montata. 

Una volta assaggiata la nostra burrobirra la prova successiva era quella di mangiare le caramelle tutti i gusti più uno. Di base doveva mangiarne 5 + le penalità delle risposte sbagliate delle prove precedenti. Le caramelle erano davvero strane e tutte noi le abbiamo assaggiate. C'era una al sapore di sapone e altre al sapore di uova marcio, sporco e vomito una schifezza!

Questo era l'indovinello della prova:

"Sono stato molto sfortunato da giovane: ne ho trovata una al gusto di vomito, e da allora per me hanno perso ogni attrattiva. Ma credo che andrò tranquillo con una caramella mou... Ahimè, cerume!

Albus Silente"



L'ultima prova era quella di trovare il boccino d'oro che conteneva il regalo dell'addio al nubilato: un buono per un trattamento in un centro di bellezza.





Poi è stato il momento del buffet, siamo andate al Kairos Cafè dove ci attendeva una tavolata decorati con i colori della casata di Grifondoro ovvero il rosso e l'oro:






Finito il buffet l'ultima prova era quella di vestirsi da dissenatore trovare e baciare Sirius Black (ovvero il futuro marito) che si era nascosto in uno nei vicoli bui del nostro paese.






La mia idea era di finire il tutto con una partita di quidditch al campetto con tanto di scope e palle. Ma purtroppo per motivi logistici non siamo riusciti ad organizzarla, è comunque un'idea che potete tenere in considerazione.

Questo è tutto, spero vi abbia dato qualche suggerimento per festeggiare l'addio al nubilato a tema HARRY POTTER!

Continua a leggere...
Alessia De Bonis
0 Comments
Summer Handmade 11-14 Agosto 2018

Summer Handmade 11-14 Agosto 2018


Buongiorno ragazze come state?
Anche se non ho scritto sul blog il mio Agosto è stato un mese molto pieno, quest'anno non ho montato la piscina fuori terra e quindi niente bagni pomeridiani ma mi sono impegnata a organizzare ben due eventi: una caccia al tesoro chiamata "Caccia al paponno" sul tema delle credenze popolari con personaggi come la masciara, lu ndrbblatonz, lu lup mannar e una mostra di artigianato artistico chiamata "Summer Handmade" insieme ad un gruppo di creative pietragallesi e lucane.


"Summer handmade" è stato un bellissimo evento di quattro giorni. 
L'evento si è svolto nelle nostre abitazioni private. Eravamo divise su due piani, sotto era possibile trovare la bigiotteria di Maria Cillis e di Anna Rosati, le marmellatine di Donatina Marone, gli acchiappasogni di Marisa Pafundi , il decoupagè e i gioielli in seta e swarowski di Rosanna Iacovera
Nel piano di sopra era possibile trovare i miei saponi, i profumi botanici e i gioielli con i fiori, le scritte calligrafiche di Alexandra e gli allestimenti matrimoniali delle twins Gaia e Luciana Telesca che confeziona anche dei meravigliosi fiori di carta.


Il primo giorno siamo state un po' sfortunate è venuto infatti un temporale proprio all'orario di apertura della mostra. Per fortuna qualcuno è passato e la nostra Alexandra Spiniello ha potuto fare una dimostrazione live della sua magica calligrafia. Il giorno successivo per fortuna splendeva il sole e sono passate un sacco di persone, Rosanna ha potuto appendere i suoi quadri fuori, l'evento ha iniziato a riscaldarsi e noi a divertirci. Il terzo giorno io sono stata impegnata con la "Caccia al Paponno" quindi sono stata poco alla mostra, anche se parte della caccia si svolgeva soltanto 100 metri più in là quindi ho fatto avanti e dietro. Ho avuto il tempo di guardare Luciana creare uno dei suo bellissimi fiori(potete ammirare nel video!).
L'ultimo giorno, quello di chiusura è stato molto bello. Abbiamo festeggiato con una pizza e con dei pasticcini. L'evento è andato molto bene ed è stata una splendida esperienza.


Ringraziamo tutte le persone che sono passate a trovarci in particolare quelle che ci hanno concesso di comparire nel video, ringraziamo anche il nostro sponsor: "La bottega dei sogni" di Maria Grazia De Bonis che ci ha regalato i petali azzurri per decorare le scale!
Vi aspettiamo al prossimo che probabilmente si terrà nei primi di Dicembre in vista del Natale.

"La bottega dei sogni" il nostro sponsor




Petali di rosa

Preparandoci

Le twins sono arrivate

Gaia e Luciana

Quasi pronte

Il sindaco in visita

Io che mangio pasticcini

Alexandra, principess e zii

Amico paponno


Giuly on a stair

I quadri di Rosanna 

Posa da fashion blogger

Lavorando

Visitatori interessati

Proselitismo planneroso

S'è fatta na certa

bacetti

Signore 

I gioielli di Rosanna

I gioielli di Anna

Marmellatine di Donatina

Bomboniere di Rosanna

Divinità greche e poeti


Geranio

Clienti felici

Foto per la stampa

Calla


E infine ecco il video dell'evento!




Per rimanere aggiornato sui prossimi eventi e sulle novità puoi iscriverti alle newsletter^^


Iscriviti

* indicates required

/ ( mm / dd )



Continua a leggere...
Alessia De Bonis
0 Comments
[name=Alixia] [img=http://i64.tinypic.com/14t8qpk.jpg] [description=Sono una sognatrice pragmatica con la testa costantemente fra le nuvole. Amo i gatti, i colori pastello, le fantasie floreali e tutte quelle cose che hanno un gusto retrò. Sono una fotografa e la mia stagione preferita è l'estate in cui vado in bici nel vento e all'avventura nei dintorni di casa mia.](facebook=https://www.facebook.com/alixia88) (instagram=https://www.instagram.com/alixia88)(bloglovin=https://www.bloglovin.com/blogs/le-chat-gourmand-5075595)(pinterest=https://it.pinterest.com/alixia88/)

Follow @Alixia nel paese del web