Theme Layout

[Rightsidebar]

Boxed or Wide or Framed

[Wide]

Theme Translation

Display Featured Slider

yes

Featured Slider Styles

[Boxedwidth]

Display Grid Slider

Grid Slider Styles

Display Trending Posts

no

Display Author Bio

Display Instagram Footer

Cerca nel blog

About Me

La mia foto

Sono una sognatrice pragmatica con la testa costantemente fra le nuvole. Amo i gatti, i colori pastello, le fantasie floreali e tutte quelle cose che hanno un gusto retrò.
Sono una fotografa e la mia stagione preferita è l'estate in cui
vado in bici nel vento e all'avventura nei dintorni di casa mia.

things

me outfits beauty Photobucket Photobucket handmade food & cake design collaborations books books  Basilicata viaggio cosa vedere books books

OUTFIT

OUTFIT
OUTFIT

About me

About me
About me

Shop

Shop
Chicromantica
Recensione quel desiderio che sa di Cielo di Alessandra Loreti || Idee regalo San Valentino last minute + wallpaper parole dell'anno 2017

Recensione quel desiderio che sa di Cielo di Alessandra Loreti || Idee regalo San Valentino last minute + wallpaper parole dell'anno 2017


Quando Alessandra mi ha contattato per annunciarmi che aveva scritto un libro sono stata curiosissima di leggerlo perché la conoscevo come illustratrice. Si sa che le persone creative raramente si limitano a esprimere la propria creatività solo in una direzione, spesso amano creare a 360.


Il libro ha un titolo molto poetico: "Quel desiderio che sa di cielo" ed è accompagnato dalle deliziose illustrazioni di Chiara Topo.
Racconta la storia di Cassandra, una ragazza alla ricerca di se stessa dopo la chiusura di relazione durata ben sette anni.
La nostra protagonista non si lascia sopraffare dalla tristezza ma intraprende un percorso di life coaching che la porterà ad una crescita personale e al raggiungimento dei suoi obbiettivi: lavorare in America come disegnatrice di moda.
Nel suo diario scopriamo tutti i dettagli della sua vita, i suoi sogni, i suoi pensieri e le sue paure.
Cassandra scoprirà anche come nulla accade per caso e come alcuni incontri non sono solo coincidenze ma vere e proprie rivelazioni lungo il proprio cammino.




Questo libro mi è piaciuto moltissimo e ieri per scattare queste foto ho riletto alcuni passi.
La scrittura di Alessandra è leggera, fresca e scorrevole. Potrebbe essere il diario di ognuna di noi.
Non è difficile infatti rispecchiarsi in Cassandra.

Lo consiglio a chi vuole passare due ore in compagnia di una lettura piacevole e riempirsi gli occhi con la magia dei suoi bellissimi disegni.
L'ebook lo trovate qui al prezzo di 4€, ma tra qualche mese sarà disponibile anche una versione cartacea.









Questo e-book potrebbe essere anche un regalo di San Valentino last minute!
Magari accompagnandolo con delle splendide rose blu che potete comprare dal fioraio.
A chi non piacerebbe ricevere un mazzo di rose per San Valentino?
E per sorprendere la vostra ragazza fidatevi che con delle rose di questo colore non fallirete di sicuro!




In più ieri mentre scattavo queste bellissime foto ho pensato di giocare un po' con le lettere di legno e creare dei wallpaper per il vostro desktop.
Ho utilizzato alcune parole tra le quali c'è anche la mia parola dell'anno 2017(indovinate qual è!) hygge, create, dream, balance e poi anche in italiano: gioia, leggerezza, ama e vivi.
Potete scaricarli su dropbox oppure su flickr


















Continua a leggere...
Alessia De Bonis
0 Comments
Idee regalo San Valentino - Un fotolibro per la festa degli innamorati

Idee regalo San Valentino - Un fotolibro per la festa degli innamorati


Se c'è una festa che mi piace tanto per fare i regali quella è San Valentino, posso far uscire la mia vena zuccherosa e sdolcinata senza sentirmi mai fuori luogo. Per questa ricorrenza infatti mi piace sempre regalare qualcosa di romantico che diventi un ricordo da custodire gelosamente.

Quest'anno ho scelto un fotolibro di Saal-digitalun sito dove è possibile stampare anche calendari, biglietti e tazze ed è perfetto per i regali di San Valentino.




Amo vedere le foto stampate: sulla carta fanno tutto un'altro effetto.
Sfogliare l'album, toccarlo con mano e rivivere i momenti in cui sono state scattate le foto è sempre una piccola emozione.



La qualità del fotolibro è ottima, è possibile scegliere sul sito diversi formati e tipologie.
Il mio ha la copertina rigida, le pagine opache e un formato a4.
Sono disponibili anche delle bellissime confezioni regalo.






Il sito mette a disposizione anche un software gratuito per impaginare il fotolibro anche per gli utenti mac os.
Mi sono dilettata moltissimo a scegliere la grafica e gli sfondi delle diverse pagine: in alcune ho utilizzato delle foto in stile polaroid in altre ho aggiunto una poesia o il testo di una canzone.




E voi cosa regalerete? Cosa ne pensate del fotolibro come regalo?



Continua a leggere...
Alessia De Bonis
0 Comments
Giveaway Agenda paperchase!

Giveaway Agenda paperchase!


Buongiorno ragazze! Per festeggiare i 2000 iscritti sul canale youtube ho creato un giveaway!
In regalo ci sarà questa bellissima agenda di Paperchase:




Iscrivervi è semplicissimo basta utilizzare il gadget di Rafflecopter:


a Rafflecopter giveaway

E' obbligatorio:




E' facoltativo e vi darà altre entries:


è valido solo in Italia!
Continua a leggere...
Alessia De Bonis
0 Comments
Buoni propositi per l'anno vecchio......... BYE BYE 2016

Buoni propositi per l'anno vecchio......... BYE BYE 2016


Come ogni anno in questi giorni mi ritrovo a fare bilanci dell'anno passato.
Ebbene si, il tempo vola, i giorni passano e io mi ritrovo alla veneranda età di 28 anni -pericolosamente vicini ai 30- con la perenne impressione di non esser andata avanti ma di esser drasticamente precipitata indietro.

Avete presente quando sbagliavano la domanda al programma tv "Chi vuol esser milionario?" e si ritrovavano ai 500 euro quando erano lì lì per ottenere il traguardo dei 32 mila? Ecco così mi sento ripensando agli ultimi quattro anni.

Mi sento bloccata, su un maledettissimo percorso che non è mio. Anche i muri lo sanno ormai, tre anni fa ho deciso di riprendere a studiare informatica ma è stato un grande errore...visto gli anni passati avrei potuto iniziare qualcosa di più vicino a me da zero e a quest'ora aver praticamente terminato, ma la scelta più logica sembrava finire...maledetta logica, io sono una persona di stomaco e non di testa.



Per quanto riguarda la maledettissima laurea mi sono avvicinata un altro poco poco, ho passato un altro esame impossibile e ho chiesto la tesi, e riguardando indietro mi dico ma è mai possibile che io non sia riuscita a dare gli altri due che mi mancavano? 

Eppure la verità è che sulla carta sembra semplicissimo ma io ho un estremo rifiuto, 
non riesco più a studiare da sola, è una difficoltà immensa per me, poi ripetere un esame per quasi 8 volte, più volte della bestia nera di analisi matematica, sembra assurdo ma purtroppo è stato così.
Mi sono anche chiesta se magari sono io scema che non ci arrivo affatto poi ho capito che, fino a quando non trovo qualcuno con cui condividere la scienza o che mi aiuta a capire, non li passerò mai.

Mi chiedo sempre perché non ho fatto una di quelle belle facoltà dove vai segui la lezione impari il tuo bel librone a memoria e vai a dare l'esame, non avrei avuto nessunissima difficoltà, e invece no mi sono impelagata in una cosa dove devi capire le cose da solo, devi fare mille esercizi, ci devi perdere almeno un giorno a testa....ma chi me l'ha fatta fare!

Comunque è inutile continuare a piangersi addosso, il 2016 ha portato anche dei bei cambiamenti e la consapevolezza che non avrei più potuto rimandare quello che avrei voluto fare al "dopo la laurea" altrimenti non avrei concluso assolutamente nulla...e così è stato! 

All'inizio dell'anno ho deciso che lo studio non sarebbe più stato al primo posto, sarebbe stato un fastidioso zzz zzz di sottofondo quello si, ma avrei iniziato ad andare per la mia strada.

Poi mi sono riproposta di compilare una lista di cose che avrei voluto fare...ho volutamente esagerato un bel po' perchè come dice Igor Sibaldi quello dei 101 desideri..se devi desiderare tanto vale farlo in grande...chissà magari l'universo ti ascolta o una botta di culo tocca pure a te!

Ecco la mia lista:


Mi sono appena accorta di non aver scritto "laurearmi" forse già sapevo che non ci sarei riuscita? xD

  •  Fare un pic nic: non ci sono riuscita...io ho in mente uno di quei pic-nic stile romanzi ottocenteschi inglesi...quest'anno ci riuscirò!
  • Camminare: incredibilmente ce l'ho fatta...nei mesi tiepidi ho riscoperto un bel sentiero sopra casa mia dove non andavo da anni, ho solo un po' paura per i cani liberi ma è davvero perfetto per camminare, non ci sono macchine c'è silenzio,c'è la natura e bei panorami.
  • Andare a vedere gli alpaca ad Acerenza: siiii ce l'abbiamo fatta! Ed è stato uno dei giorni più belli dell'anno!
  •  Fare un'alzataccia per fare una foto all'alba: NON CI CREDE NESSUNO CARA ALESSIA ahahahhah però dai l'alba l'ho vista diversevolte quando mi sono svegliata per fare pipì, vale?
  •  Tentare di arredare sotto: Nì...nel senso che ho cambiato disposizione, ho messo il letto su un'altra parete e due tavoli al posto di uno con vista finestra ma ancora non sono riuscita a togliere L'ORRIBILE ARMADIO!
  • Recuperare qualche mobile con tecnica shabby:FATTO! Ho pittato ben due tavoli e una vecchia credenza che ho trasformato in libreria e una sedia che devo ancora finire.
  • Riqualificare il casale di sotto... sarebbe una piccola casetta che è in un quartiere che si chiama casale... No non sonoriuscita a farlo...ma ho DEFINITIVAMENTE sistemato il Casale di sopra ovvero l'altra casetta di mia nonna. Era già arredata ma mancavano alcune cose: abbiamo pittato, messo il letto matrimoniale, messo le tende, pulito a fondo e adesso è disponibile su airbnb. ne vado super fiera!
  • Pianificare un giardino con frutteto...ahahaha questo faceva parte dei desideri in grande...e lo rimando al dopo la laurea xD 
  • Giocare un torneo di poker live in un posto bellissimo: SIIIIII sono stata a Campione d'Italia e a Lugano in Svizzera!
  • Vincere un torneo di poker.... e be questo NO... xD ma ho praticamente giocato live solo quello di Campione quindi era pura utopia.
  • Riuscire a scattare almeno un paio di shooting fantasy... SIIII con Nunzia abbiamo fatto queste....e poi anche con Donatina e sempre Nunzia a Lagopesole... poi ho scattato anche  queste bellissime con Tiziana, Serena, Federica e Maria Lucia.
  •  Quando è bello il tempo limitare al massimo le ore al pc...diciamo di si anche se lavorando al computer è piuttosto difficile...ma devo trovare un'alternativa
  • Imparare a riconoscere le piante officinali. Ecco questo è uno di quei desideri che si sono avverati inaspettatamente. L'universo riserva delle soprese. 
  •  Riuscire ad essere costante con lo yoga e lo sport.....EMH... come per lo studio ho bisogno di compagnia altrimenti non lo faccio!
  •  Andare sul Pollino e sul parco di Gallipoli cognato...ahimè non ci sono riuscita...soprattutto nell' ultimo periodo sono sempre stanca e quindi ho rimandato a tempo indeterminato.

Tirandole somme sono riuscita a completarne 8 su 17... quasi la metà... è un buon traguardo considerato che alcuni erano davvero ottimistici e impossibili!

In più altre cose sparse che ho fatto e di cui vado fiera:


Continua a leggere...
Alessia De Bonis
1 Comments
Cosa regalare a Natale ad una ragazza che ama il make up || Idee regalo || Make-up e altri disastri di Elena Triolo alias Carote e Cannella

Cosa regalare a Natale ad una ragazza che ama il make up || Idee regalo || Make-up e altri disastri di Elena Triolo alias Carote e Cannella


Buongiorno ragazze! Siete alla disperata ricerca di un regalo originale per una vostra amica o per la vostra ragazza che ama il make-up ma non sapete che pesci prendere perché avete paura di sbagliare colore, marca o tonalità?
Ebbene ho la risposta ai vostri dubbi, oggi vi propongo un regalo molto particolare che una ragazza sicuramente apprezzerà: un fumetto che parla di beauty e trucchi.



Make-up & altri disastri* è un libro con illustrazioni inedite di Elena Triolo, conosciutissima sul web come Carote & Cannella  che, con la sua ironia, racconta la vita quotidiana di tutte le ragazze che amano il make-up.

Le beauty-addicted si riconosceranno in tante situazioni: dall’impressione suscitata negli altri da un fiero smokey eyes, le conseguenze del contouring, l’eccitazione indotta da un packaging speciale, i cosmetici profumati che sono peggio di una droga, fino agli strani accadimenti di quando metti lo smalto che puntualmente finisce per non asciugarsi mai.




Ho trovato il libro deliziosamente simpatico ed essendo una frana con il make-up, specialmente con l'eyeliner, ho trovato le vignette super comiche, mi hanno strappato un sacco di risate!
Il libro ha come partner Neve cosmetics e se come me amate questo brand riconoscerete nelle vignette diversi prodotti.







Sono sicura che sarà un regalo graditissimo da trovare sotto l'albero!
Potete comprarlo su amazon al prezzo di €10,20

 


E voi? Vi considerate delle beauty addicted? Pensate come me di essere un disastro nel make-up o siete fiere  Vi piacerebbe ricevere questo libro sotto l'albero?

Continua a leggere...
Alessia De Bonis
0 Comments
Once upon a time || un autunno rosso vino

Once upon a time || un autunno rosso vino


Buongiorno ragazze, avete presente il discorso che facevo qualche settimana fa di voler tenere un unico blog creativo? Ebbene si, ho cambiato nuovamente idea.

Ho provato a postare per un mesetto articoli relativi all'handmade e all'agenda qui ma mi sembrava di snaturare il blog, di togliergli la sua identità.
 Ho deciso e, spero questa volta che sia davvero la risoluzione definitiva, di tornare alla soluzione precedente ovvero utilizzare questo blog per parlare di tematiche femminili: outfit, recensioni beauty eventi e collaborazioni e di tenere l'altro "nel paese del web" per il mondo creativo e handmade.

Questa divisione è necessaria e seguirò più uno o più l'altro a seconda del periodo in cui mi trovo e della tematica che voglio affrontare. Mi sono accorta che fare un unico blog calderone non è una buona idea, spero che mi seguirete in questi mile cambiamenti :) ma sono un po' lunatica e in costante mutamento e il blog segue sempre questo andamento.

Detto questo torniamo a noi. Oggi dopo secoli voglio riproporvi un outfit con protagonista un capo che è un po' il mio cavallo di battaglia: il cappottino rosso.
Lo presi qualche annetto fa su oasap e anche se è in panno e non ha rifiniture particolarmente eccezionali ci sono tanto affezionata perché sembra uscito da un libro di fiabe.







Il vestitino senape aiuta a dare questo mood un po' fantastico e l'uva e i petali di rosa contruibiscono a creare l'atmosfera.




Il mio fotografo aka boyfriend ha voluto un po' sperimentare, come piace fare a lui, qualche inquadratura insolita. Guardate in questa mi ritrovo ad avere la stessa espressione della regina cattiva in Once upon a time :D
Specchio specchio delle mie brame chi ha lo sguardo più incazzoso del reame?


Cappottino: Oasap
Vestitino: Bershka
Scarpe: Bata

Continua a leggere...
Alessia De Bonis
6 Comments
Come riciclare vecchi tè e tisane trasformandoli in sacchetti profuma armadi || DIY DA UN MINUTO idea riciclo fai da te

Come riciclare vecchi tè e tisane trasformandoli in sacchetti profuma armadi || DIY DA UN MINUTO idea riciclo fai da te


Buongiorno ragazze oggi voglio proporvi un tutorial davvero semplicissimo, è un’idea per riciclare quei tè vecchi e quelle tisane che magari proprio non vi piacevano e che sono rimasti nella dispensa per anni fino a che vi siete resi conto che forse era il momento di toglierli perchè scaduti.
Perché buttarli? In genere tè e tisane conservano a lungo il loro odore e anche se con il passare del tempo tendono a perderlo sono sempre ottimi per profumare cassetti e armadi quando non sono più buoni per essere bevuti.



Vediamo cosa ci serve per realizzare questa semplicissima idea:

Occorrente:
Un sacchetto
Del materiale per riempire il sacchetto
Vecchi tè o tisane ormai scadute
Nastro per decorare
Forbice
Decorazioni autunnali
Colla attack o colla a caldo


Iniziamo! Prendiamo il nostro sacchettino e riempiamolo con del materiale morbidoso (è lo stesso che si trova dentro i peluches) e all’interno mettiamo i sacchetti del vecchio tè.
Se ne avete di sfusi va bene lo stesso basta metterli in un fazzoletto di carta.



Poi chiudiamo con il nostro nastro e con della colla(va bene l’attack o della colla a caldo)  aggiungiamo le nostre decorazioni autunnali.



E il nostro sacchettino è pronto!!!!


E voi? Riuscite a finire tutte le bustine della confezione del te???
Se è piaciuto questo mini tutorial condividetelo sui vostri social preferiti  :) 
e lasciatemi un commento ^^


Continua a leggere...
Alessia De Bonis
4 Comments
[name=Alixia] [img=http://i132.photobucket.com/albums/q36/alixia88/alotondo80_zps3hfwawhl.png] [description=Sono una sognatrice pragmatica con la testa costantemente fra le nuvole. Amo i gatti, i colori pastello, le fantasie floreali e tutte quelle cose che hanno un gusto retrò. Sono una fotografa e la mia stagione preferita è l'estate in cui vado in bici nel vento e all'avventura nei dintorni di casa mia.] (facebook=https://www.facebook.com/alixia88) (instagram=https://www.instagram.com/alixia88/) (bloglovin=https://www.bloglovin.com/blogs/le-chat-gourmand-5075595) (pinterest=https://it.pinterest.com/alixia88/)

Follow @Alixia nel paese del web