Theme Layout

[Rightsidebar]

Boxed or Wide or Framed

[Wide]

Theme Translation

Display Featured Slider

yes

Featured Slider Styles

[Boxedwidth]

Display Grid Slider

Grid Slider Styles

[style3][caption1]

Display Trending Posts

no

Display Author Bio

Display Instagram Footer

Cerca nel blog

things

me outfits beauty Photobucket Photobucket handmade food & cake design collaborations books books  Basilicata viaggio cosa vedere books books

[TAG] Buoni propositi per l'anno vecchio - diario di viaggio


E no, non si scappa. 
L'ultimo dell'anno tocca tirare le somme.
Buoni propositi per l'anno...vecchio.
Voglio farvi vedere i miei del 2013, 
perchè prima di pensare ai nuovi ... c'è da guardare i vecchi!


Ho depennato tutti quelli realizzati ma ce ne sono alcuni che invece nada, niente da fare, ero partita di gran carriera e invece li rimanderò di un altro anno.
Pigrizia? Procrastinazione? Oblio?
 Vattelappesca.

Se non li ho fatti è perché non era il momento o non ne avevo voglia o erano troppo difficili o boh.

E' un tag, quindi se avete piacere di raccontare quali sono i vostri lasciate pure il vostro link al post nei commenti e lo aggiungerò in questo post :) 



Insomma voi come ve la cavate con i buoni propositi, siete anche voi amanti delle liste o preferite fantasticarli e poi dimenticarli abilmente fino al 31 dicembre???


QuickEdit
Alixia
0 Comments
Share :

Come recuperare un vecchio paio di scarpe riempiendolo di brillantini rossi - DIY natalizio



Se c'è qualcosa che si può fare nel periodo natalizio senza sembrare troppo kitch quello è indossare un paio di scarpette rosse alla Dorothy del mago di Oz, magari piene di glitter rossi, magari handmade.



Vediamo come realizzarle ...
QuickEdit
Alixia
0 Comments
Share :

Paris inspired - red and glitters


Ci sono queste mattine di dicembre in cui tutto è grigio e sembra quasi che stia per nevicare.

Nei freddi giorni del periodo di Natale non vorrei mai lasciare il piumone e quando mi affaccio alla finestra vedo gli alberi che ormai hanno perso tutte le foglie e la natura sembra ormai stanca,immobile.
Poi un flebile raggio di sole tra le nuvole, è quello che basta per convincermi ad uscire una domenica mattina.
Per aggiungere un tocco di magia ecco un po' di rosso, una maglia con un cuore, delle calze in pizzo,delle scarpe a cui ho dato una nuova vita ricoprendole di glitter.









Cappotto: Motivi
Maglia: Ax Paris
Calze:  Sisì
Scarpe: handmade by me
Gonna: Phard

Make up thanks to profumeria Adriana :
- Chanel rouge coco Orchidée 
- Chanel matita occhi
- Helena Rubinstein mascara


QuickEdit
Alixia
0 Comments
Share :

*Ricetta Swedish Cinnamon rolls* - re-cake di Dicembre



Profumo di cannella e cardamomo, tanti dolcetti tiepidi appena sfornati, il tepore della casa riscaldata dal calore del forno...

QuickEdit
Alixia
0 Comments
Share :

Interviste creative #06 - Carmen Pafundi autrice di "Le donne della merceria Alfani"


Quando ho visto questo libro in vetrina sono stata subito catturata dalla copertina verde e dal nome dell’autrice. Suscita sempre curiosità, in un paese di poche anime, una compaesana che si cimenta in una produzione artistica, che sia essa libro, quadro, poesia o quant’altro.

Così l’ho comprato senza troppe aspettative con sincero interesse per la storia che pagina dopo pagina si materializzava davanti ai miei occhi e nella mia mente.
Perché è questo quello che succede con un libro che ti prende, le parole  prendono forma e diventano sensazioni, immagini ben delineate, personaggi che diventano lo specchio delle nostre vite.

Pensate poi quanto è insolito, per una persona che vive in una piccola realtà, leggere in un libro di luoghi, espressioni e tradizioni che fanno parte della cultura popolare e alcuni di essi sono così familiari che fanno ancora parte della quotidianità.






La trama
“Dal 1893 era lì, con la sua porta verde prato, incastonata tra le antiche mura di un’abitazione della piazza principale di un paese della provincia potentina. Doveva essere solo per poco la stanza di un abile sarto da uomo, Saverio Alfani, finché non sarebbe arrivato il figlio maschio, l’erede. Ma quel sogno proprio non gli riuscì di realizzarlo.
Nel 1913 la giovane e bella moglie, rimasta vedova e con una figlia altrettanto bella e “da marito”, esasperata dai pettegolezzi, decise di trasformare la sartoria in merceria. Fino al 2006 quindi crebbe la “Merceria Alfani dal 1913”. Che l’ultima erede trasformò poi in “Antica Merceria Alfani dal 1913”.
Facendo trama e ordito, una generazione di donne della pregiata Merceria Alfani nasce, cresce, vince e perde nel suo luogo eletto. E saranno proprio loro, le donne della Merceria a rigenerare la stirpe. Romanzo quasi epico, l’epopea quotidiana d’una famiglia semplice che Carmen Pafundi fa diventare speciale. La sceneggiatura di tante vite.”


Con immenso piacere oggi ho l’onore di intervistare l’autrice del libro Carmen Pafundi.


Nel libro il paese che fa da cornice alla storia è Montelucano. Un nome di fantasia che hai scelto per il tuo romanzo. Quanto c’è dei tuoi ricordi Pietragallesi e lucani in questo libro?

Il nome è inventato, perché si tratta di un romanzo di fantasia, ma che di autentico ha i sentimenti che in esso vengono narrati; per avere, dunque, una maggiore libertà nel racconto, così da non andare a toccare nessuna realtà oggettiva o soggettiva di un paese autentico, qualunque esso sia.  Certamente il nome scelto non è casuale, poiché volevo che richiamasse chiaramente alla mia terra natia, sia essa intesa come Basilicata o Lucania (la forma più antica), che dir si voglia, sia come riamando al mio paese natio; appunto, regione e paese, nei quali (come l’idea di uno scrittore, che non c’è più) ho intinto, con molta emozione, il mio pennino nel calamaio, per poi vergare le pagine con i miei umili e forti ricordi pietragallesi e lucani. 
Quanto di essi ci sia lo si può cogliere, credo, fin dalle prime pagine de Le donne della merceria Alfani, molto più del primo libro, Un albero di cachi sono stata; poiché, nel secondo, una delle ultime donne, della lunga generazione, dà inizio alla narrazione arrivando a Montelucano; così come i ricordi personali iniziano a dipanarsi, a ritroso, quando arrivo a Pietragalla o già quando ho varcato i confini della mia Lucania, arrivando dalla non lontana Puglia; terra, comunque, alla quale resto affezionata e grata, per diverse ragioni, nella quale, questi ricordi, hanno, motivo della mia affezione, hanno trovato terreno fertile per diventare storie, che forse la mia altrettanto fertile fantasia ha reso come autentiche.
C’è dunque tanto della mia, “non vissuta”, lucanità in entrambe i miei libri; poiché, personalmente, credo che si narri bene un luogo, per due ragioni: quando si è vissuto pienamente in esso e quando se ne ha una forte nostalgia, per non averlo fatto, o, come nel mio caso, non averlo potuto fare. Così, il paese natio, reale, “lasciato”, e non dimenticato, per me, diventa un paese “ideale”, fino a farsi reale; come Montelucano.


QuickEdit
Alixia
0 Comments
Share :

Idea regalo last minute - cestino "SPA in casa - serata coccole e relax"



Siete anche voi cintura nera dei regali last minute???
 Siete alla disperata ricerca di un'idea regalo carina e diversa dal solito ma che non sia troppo costosa?

Questo cestino contiene piccoli pensierini tutti utili per una "serata coccole e relax" ,
per ricreare una SPA IN CASA.

QuickEdit
Alixia
0 Comments
Share :

Decorare biscotti di Natale con la pasta di zucchero - idee regalo handmade


C'è un odore di biscotti misto a cannella che evoca sempre il periodo di Natale. 
Così per ricreare l'atmosfera ho provato a preparare un po' di biscottini e a decorarli con la pasta di zucchero.

I biscotti sembrano così semplici e invece ci vuole molta cura e attenzione,
 la ricetta giusta e le decorazioni adatte.

Non sono un' esperta e i miei consigli sono quelli di una principiante, ma mi piace tantissimo sperimentare.






Curiosi di sapere la ricetta e di provare a decorare i biscotti in questo modo?

QuickEdit
Alixia
0 Comments
Share :

A Natale regala o indossa un look da sogno


Vuoi rendere indimenticabile questo Natale a te stessa o alla persona che ami? 
Niente di meglio di un bel look da sogno.
Ho scovato un sito meraviglioso per acquistare online capi e accessori
 dei brands più prestigiosi.
Su leam.com trovi  Dolce & Gabbana, Gucci, Stella Mc Cartney
Bottega Veneta, Burberry e tante altre...


Queste sono le mie proposte per il vostro look natalizio.

Iniziamo con il colore del Natale: il rosso.
Basta un cappottino di Burberry per sentirsi subito le protagoniste di una favola.
Cappuccetto rosso vi dice nulla?
Un look ricercato ma sbarazzino. 

(Basta cliccare sul pallino nell'immagine per visitare direttamente la pagina dell'articolo proposto)

Stanche del solito vestitino elegante? 
Volete osare con un look un po' diverso?
Il glam rock è uno stile che adoro e che non passa
 mai inosservato.

(Basta cliccare sul pallino nell'immagine per visitare direttamente la pagina dell'articolo proposto)




E infine l'immancabile classico.
Impeccabile ed elegante.

(Basta cliccare sul pallino nell'immagine per visitare direttamente la pagina dell'articolo proposto)




Quale delle tre proposte vi piace di più?
Come vi vestirete a Natale?

QuickEdit
Alixia
0 Comments
Share :

A Natale regala un audiolibro - Emons narrativa italiana e straniera


C'era una volta un bambino a cui piaceva ascoltare tante belle favole. Poi questo bambino è fatto grande e ha dimenticato che le favole esistono davvero solo per chi ha la voglia di non crescere mai. 

Meravigliarsi ogni giorno, viaggiare con la fantasia, vivere la quotidianità con un pizzico di magia.

In un mondo frenetico dove siamo costantemente bombardati da notizie negative è difficile mantenere un atteggiamento positivo, l'unica vera strada per la felicità è dentro di noi. 

"Le fiabe non insegnano ai bambini che i draghi esistono, i bambini che i draghi esistono lo sanno già, le fiabe insegnano ai bambini che i draghi possono essere sconfitti!"
G.K. Chesterton


Oggi voglio parlarvi di favole moderne. 
Credo sia importantissimo ritagliarsi uno spazio di tempo nella giornata dove dedicarsi soltanto a se stessi, regalarsi qualche momento di benessere, lontani dal mondo iper-connesso.

Un tempio sacro dove banchettare con dei cibi per l'anima.
Della buona musica, un bel film o un libro.

Il momento ideale è appena svegli oppure prima di dormire. 
Non c'è sera in cui non mi immergo in un mondo diverso,
 fatto di parole che si trasformano in immagini nella mia mente.
Confesso, sono drogata di libri e da poco ho scoperto qualcosa di qualità ancora migliore.

Gli audiolibri.

Ascoltare la voce di un attore bravissimo a raccontare è tutta un'altra emozione.
 I personaggi vengono ben caratterizzati, le immagini sono ancora più vivide.


Perfetti anche come idea regalo.
Non ci sono scuse, 
se un libro è ingombrante o scomodo da portare ovunque,
 con un audiolibro il problema è risolto.
 Basta uno smartphone o un lettore mp3.

Si possono ascoltare nei momenti più disparati e sono un ottimo passatempo.
Nel treno,mentre facciamo la coda alla posta, mentre aspettiamo l'amica ritardataria.

Ecco i quelli che vi consiglio e che ho avuto il piacere di ascoltare interamente:


Una storia intensa. 



Un' autrice che ha un modo di scrivere poetico e delicato.
 Racconta di una ragazza un po' strana  in una Sardegna ancestrale 
e ancora legata alle tradizioni di una generazione povera.
Una sognatrice che preferisce trovare conforto nella fantasia
 piuttosto che vivere con serenità.

E' difficile parlare di questa storia,
 rischio di darvi un'idea sbagliata
va ascoltata è basta.




Un classico imperdibile.




Se penso a un'autrice del passato non posso che pensare a lei
 la regina dell'ironia: Jane Austen.
Immagino questa ragazza perspicace e intelligente osservare 
 le persone che la circondano alcune bigotte e ignoranti, altre 
ingenue o arroganti.

 Come una pittrice dipinge con sagacia e finezza
 la società dell' Inghilterra del settecento,
la vita nella campagna e la fissa delle signore per il matrimonio.

Ah e per ultima ma non per importanza la storia d'amore 
tra Elizabeth Bennet e Mr. Darcy 
 degna di un classico copione da cinema
 prima punzecchiarsi con un po' di odio e poi...




Una commedia filosofica con due insoliti personaggi.




Possono una portinaia e una bambina diventare amiche 
e scoprirsi anime gemelle?
Una portinaia all'apparenza sciatta e insignificante che nasconde una grande passione per la filosofia e la letteratura e una bambina troppo intelligente che pensa al suicidio.

 Due persone imprigionate in ruoli agli antipodi.
Una commedia brillante con un linguaggio squisitamente erudito.


Spero di avervi convinto a dare una possibilità agli audiolibri.
Vi assicuro che una volta scoperti non sarà facile abbandonarli.
Fatemi sapere cosa ne pensate :) 







QuickEdit
Alixia
0 Comments
Share :

Idee regalo per lei e per lui su Zalando - Natale 2013


Poteva mancare in questo periodo un post con le idee regalo per Natale? Certo che no!!!

Per gli eterni indecisi, per chi fino all'ultimo momento non sa cosa regalare e per chi è in cerca di ispirazione per i regali di Natale ecco le mie proposte. 

 Zalando l'e-commerce online è pieno di prodotti meravigliosi *_* che ti fanno urlare di piacere, e no non esagerano con questo slogan perché lo shopping davvero ha questo potere subdolo e distruttivo soprattutto sulle donne.
Chi si è fatta prendere almeno una volta dallo shopping compulsivo mi lasci un commento. 
Vediamo in quante siamo da ricovero :) 

Anyway iniziamo con gli accessori sotto i 60€ da donna.
Ho un debole per le fantasie floreali e i colori neutri.
Ho scelto una borsa a mano di Desigual e un'altra simile mulberry di Anna Field.
Un paio di sciarpe con belle fantasie, un bracciale e una collana color oro eleganti.
Per le freddolose come me un cappello e dei guanti con dei fiori come applicazioni.
p.s. basta cliccare sul pallino per aprire direttamente la pagina con l'oggetto.






Passiamo alle idee regalo per la casa.
Se come me siete delle inguaribili romantiche, vi piace lo stile country e provenzale sono sicura che queste proposte vi piaceranno. Ormai sono in fissa anche con lo shabby chic. Non sono adorabili quelle gabbiette per uccelli rosa che in realtà sono vasi da fiore? E quelle tazzine? E l'accappatoio con fantasia floreale?
(per vedere in dettaglio gli oggetti della foto basta cliccare sul pallino nero)
 E infine delle idee regalo per il nostro lui.


QuickEdit
Alixia
0 Comments
Share :

Idee per il calendario dell'avvento #03 - #ilcalendariodelclub2013 su instagram!


Giuro che questo è l'ultimo della serie...anche perché siamo già al 4 dicembre!!!
 Cos'è il #calendariodelclub??? Lo trovate su instagram da @thelapisu  !!!
Ogni giorno lei sceglie un tema in base alle foto postate il giorno precedente da tutti i partecipanti!
Semplicissimo no? 

Il tema di oggi è  "la casa si colora di Natale", non so voi ma io ancora devo fare l'albero...
aspetto l'8 Dicembre però qualche decorazione natalizia ce l'ho già ^_^ 
Seguitemi sul mio profilo Instagram per guardare le foto che sto facendo,
 oggi ho postato un carinissimo alberello gingerbread 
che avevo ricevuto in uno swap qualche anno fa!
Voi avete iniziato a decorare casa?

p.s. non se se avete notato che ho cambiato il titolo al blog. Ho deciso di congedare il gatto, "le chat gourmand" era nato come nome per le mie creazioni handmade e quindi ho pensato che il suo scopo tornerà ad essere quello. Il blog  è un po' il mio paese delle meraviglie, il mio mondo, il mio giardino non troppo segreto non c'è nome più adatto di  "Alixia nel paese nel web" un simpatico appellativo che mi aveva dato un amico e che era il nome del mio primo spazio su msn, ve lo ricordate? 
Poi un bel giorno mamma microsoft ha deciso di cancellarlo (succede così nel web la mattina quelli di google,microsoft e compagnia bella si svegliano e decidono di far sparire qualche servizio, a me questo provoca istinti omicidi!) 
In ogni caso mi sembrava più carino e più semplice da dire alla gente, e da oggi sarà raggiungibile anche all'indirizzo www.alessiadebonis.it/blog poi se non cambierò nuovamente idea appena scade questo dominio registrerò il nuovo o forse passerò a wordpress....a proposito voi me lo consigliate? 




QuickEdit
Alixia
0 Comments
Share :
[name=Alixia] [img=https://i.ibb.co/jwGw4Lc/signaturealixia-zpsejepeujs.png] [description=Sono una sognatrice pragmatica con la testa costantemente fra le nuvole. Amo i gatti, i colori pastello, le fantasie floreali e tutte quelle cose che hanno un gusto retrò. Sono una fotografa e la mia stagione preferita è l'estate in cui vado in bici nel vento e all'avventura nei dintorni di casa mia.](facebook=https://www.facebook.com/alixia88) (instagram=https://www.instagram.com/alixia88)(bloglovin=https://www.bloglovin.com/blogs/le-chat-gourmand-5075595)(pinterest=https://it.pinterest.com/alixia88/)

Follow @Alixia nel paese del web