Theme Layout

[Rightsidebar]

Boxed or Wide or Framed

[Wide]

Theme Translation

Display Featured Slider

yes

Featured Slider Styles

[Boxedwidth]

Display Grid Slider

Grid Slider Styles

[style3][caption1]

Display Trending Posts

no

Display Author Bio

Display Instagram Footer

Cerca nel blog

things

me outfits beauty Photobucket Photobucket handmade food & cake design collaborations books books  Basilicata viaggio cosa vedere books books

La mia storia



Nel web ci abito da circa 10 anni, nel 2001 armata di microsoft front page creai il mio primo sito web, pieno di frasi e scritte evidenziate che facevano venire male agli occhi, mi ispiravo ad aurorablu sito stupendo che ancora esiste, devo ringraziare soprattutto lei se adesso sono qui e sono una specie di Alice nel paese delle meraviglie del web che si entusiasma ad ogni nuova scoperta in questo posto virtuale e immenso come l'universo che è internet.

Parafrasando Forest Gump: "Mia mamma dice che" sono strano ibrido tra una campagnola e una newyorkese. Nella vita cerco di mantenere il ritmo lento della natura e di godermi le piccole cose, odio la vita frenetica e stare "always  ma proprio always on" . Vedo la gente correre e dico ma ndò andate? Fermatevi ad osservare almeno ogni tanto quello che succede intorno, perché nessuno vi ridarà il tempo perduto. E perduto è tutto il tempo che in amor non si spende (cit.)

Cerco di mantenere l'equilibrio tra queste due parti di me. Quella wild e quella geek. Credo che sia importante comunicare con i social e tutto il resto ma solo se diventano un mezzo e non un fine. Virtuale è bello, ma reale è ancora meglio! Per questo anche se condivido come una selvaggia quando sto al pc, se non sono  preferisco limitare l'uso della tecnologia e vivere, per questo ho comprato un tablet senza wi-fi. A cosa serve altrimenti un tablet senza wi-fi?

Sono una specie di streghetta pasticciona entusiasta che prende ingredienti e spunti da ogni dove e quando rimane folgorata li trasforma in passioni. Il web è la mia droga e la mia perdizione. Credo davvero di esserne dipendente, il fatto è che sembra davvero che dia un'infinità di opportunità ed io ho un grande problema: NON SO SCEGLIERE. Voglio provare tutto quello che mi ispira. Dico sempre che ho il piede in troppe scarpe e finirò per inciampare. E a pensarci sono inciampata già tante volte :) ma l'importante è rialzarsi sempre con un sorriso no?

Ho iniziato con la grafica nel 2007 frequentando diversi forum e me ne sono innamorata perdutamente. Ho studiato photoshop attentamente, seguivo bravissime ragazze che facevano dei piccoli capolavori, realizzavo immagini per dei contest e skin per forumfree che ancora trovate nel pannello di controllo, ho aperto anche io un forum. Poi ho cambiato rotta.

Nel 2008
Mi sono innamorata di swappando, un mondo fatato più che un semplice forum. Parallelamente ho scoperto il fimo e ho iniziato a dedicarmi anima e corpo a queste due passioni.
Lo swap consisteva nello scambiarsi oggetti seguendo un tema. Abbiamo scambiato di tutto , libri ,oggettini kawaii, materiale per creare. Su quel forum e ho conosciuto delle ragazze fantastiche che ancora seguo su facebook e con alcune di esse ci siamo incontrate a Salerno ed è stato un pomeriggio divertentissimo!
Il forum poi ha chiuso un po' per l'avvento di facebook un po' perché ognuna ha preso la sua strada.
Ma swappare è stato troppo bello, cercare l'oggetto adatto a una persona con gusti diversi o uguali ai tuoi, creare qualcosa con affetto e passione sapendo che quello che riceverai sarà lo stesso e sarà stato scovato con passione. Insomma un'esperienza che consiglio a tutti se fatta con le persone giuste.

Poi il fimo e l'handmade. Ho iniziato perché volevo creare accessori per me poi quando le cose che producevo mi sembravano abbastanza carine mi sono data ai mercatini. I primi mi hanno dato tantissime soddisfazioni. Insieme a Roberta abbiamo venduto l'impossibile. Poi qualcosa è cambiato. Sta maledettissima crisi. Le persone a volte non si avvicinano nemmeno alle bancarelle oppure se lo fanno vogliono pagare pochissimo. Ora potete capire, spero, che realizzare una cosa del genere impiega un pomeriggio intero a volte e non solo. Per alcune creazioni ho attaccato le decorazioni una ad una, i pallini sulle mini ciambelline ad esempio. Non che mi dispiaccia, anzi, creare mi rilassa tantissimo. Ho creato una nuova collezione chiamata #chicromantica e spero di poterle vendere magari in un negozio dove possono essere adottate da chi se ne innamora ed è disposto a spendere anche un po' di più perché sa dargli il giusto valore.

Poi il poker. Qui ci sarebbe da scrivere un capitolo a parte. Ma è una storia troppo lunga. In breve ho iniziato a giocare perché un mio cugino vinceva e io avevo bisogno di soldi per i miei hobby creativi. A un certo punto poi mi sono fissata e mi ero messa in testa che a tutti i costi dovevo diventare una pro. Non ci sono riuscita ma ci sono andata molto vicina, ho vinto abbastanza ma facevo degli orari inumani e dei ritmi assurdi  che qualsiasi persona farebbe fatica a capire a sostenere. E' stata un'odissea e ho dovuto smettere perché purtroppo gli orari del giocatore di poker fanno fatica a conciliarsi con quelli biologici :). Però non rinnego nulla, e' stato bello e ho girato molto nei vari casinò: San Remo, Malta, Croazia, Slovenia anche se sono stati quasi tutti viaggi di "lavoro" e ho visto pochissimo rispetto a quello che avrei voluto, e spero una volta finiti gli studi di poter riprendere a viaggiare a a scoprire :)
Trovate qualcosa qui. E se cercate il mio nome su google le prime foto che verranno fuori saranno proprio quelle di quando giocavo. Ora giochicchio ogni tanto di pomeriggio, se cercate bene mi riuscite a trovare :)


Poi la fotografia, poi ho scoperto il mondo dei blog e ho provato ad aprirne uno anche io. Adesso invece mi sto fissando con il videomaking. Quale sarà la mia prossima fissa? Si accettano scommesse.

Sulla carta sono ancora una studentessa di informatica, impantanata in questa facoltà che non mi ha mai convinta del tutto. Ho già dato tutti gli esami che mi avevano ispirata ad iscrivermi e mi sono rimasti solo due(algoritmi e strutture dati e architettura degli elaboratori ).  Un po' per pigrizia un po' per incoscienza un po' anche per coraggio ho preferito rimanere nella mia terra anche se mi sarebbe piaciuto andare a Firenze a studiare visual design.
Chi lo sa se ho fatto bene. Magari in futuro mi darò un'altra possibilità. Mi piacerebbe provare la vita in una città artistica per vedere se fa per me o no.
Wow ho scritto davvero un papiro.

Attualmente cerco di conciliare la vita da digital marketer e blogger con quella da fotografa/blogger e spero di riuscire a laurearmi al più presto, togliermi questo sassolino dalle scarpe, per dedicarmi completamente a quella che credo essere la mia vocazione, ovvero fare la multipotenziale con tutte le sue più scoppiettanti sfaccettature.

Attualmente sono anche impegnata come ballerina di pizzica in quel di Sarnelli, Lagopesole, Avigliano e Possidente. Per adesso faccio solo le prove ma chissà forse riuscirò anche a fare uno spettacolo con Elide, Rocchina, Donatina, Marta & co




Attualmente le cause che abbraccio sono soprattutto la lotta per la #fibromialgia grazie alla somma lady gaga



Se sei arrivato fin qui e vuoi scoprire tutti ma proprio tutti i miei spazi nel web puoi dare un'occhiata a questo sito: http://about.me/alixia88 trovi tutti i miei links ^_^
Ho perso il conto di tutti i siti e spazi che ho aperto nel web :) sono un po' ovunque, come il prezzemolo.

Alcuni progetti creativi li trovi qui: http://www.behance.net/alixia88

Se vuoi contattarmi mandami un'email alixia04@gmail.com  oppure aggiungimi su skype(dimmi chi sei!) ,mi trovi sempre come alixia1988, oppure su facebook sul mio profilo Alixia88


QuickEdit
Alixia
0 Comments
Share :

Nessun commento:

Posta un commento

[name=Alixia] [img=http://i64.tinypic.com/14t8qpk.jpg] [description=Sono una sognatrice pragmatica con la testa costantemente fra le nuvole. Amo i gatti, i colori pastello, le fantasie floreali e tutte quelle cose che hanno un gusto retrò. Sono una fotografa e la mia stagione preferita è l'estate in cui vado in bici nel vento e all'avventura nei dintorni di casa mia.](facebook=https://www.facebook.com/alixia88) (instagram=https://www.instagram.com/alixia88)(bloglovin=https://www.bloglovin.com/blogs/le-chat-gourmand-5075595)(pinterest=https://it.pinterest.com/alixia88/)

Follow @Alixia nel paese del web